L’ostaggio

Ho letto questa dichiarazione di Berlusconi

Berlusconi: Quelli di An mi acclamano, hanno capito che io sono piu’ a destra di Fini

“Di Pietro ha stretto il Pd in un abbraccio mortale”. E’ uno dei passaggi di Silvio Berlusconi ai senatori del Pdl durante il consueto brindisi di auguri. Il premier si e’ soffermato a lungo sulla crisi finanziaria, ha ringraziato tutti gli esponenti del partito per il lavoro a Palazzo Madama e ha sottolineato soprattutto la vittoria di Chiodi in Abruzzo. “Anche quelli di An mi hanno acclamato, hanno capito che io sono piu’ a destra di Fini…”. Ha scherzato il Cavaliere.

fonte

Ora lasciamo perdere le sviolinate al popolo di AN, quello che mi ha incuriosito è stata questa frase “Di Pietro ha stretto il Pd in un abbraccio mortale”

A quanto pare tutti gli avversari politici di Silvio (anche se definire il pd un avversario politico è una mezza bestemmiata.. sic) hanno tutti la grandissima sfortuna di essere sempre ostaggio di qualcuno.

Prima con prodi, che poverino era ostaggio dei comunisti, oltranzisti, massimalisti, terroristi, e almeno un’altra decina di parole che finiscono con isti, ora che Romano Prodi non c’è più, tanto meno la sinistra, tocca al piccolo Walter essere ostaggio di qualcuno, questi “democratici” sono proprio sfortunati hanno sempre qualcuno che gli sta con il fiato sul collo.

Ma la cosa più singolare, è che gli ostaggi non solo non replicano a queste dichiarazioni, ma sembrano cavalcarle prendendo le distanze dai così detti sequestratori, una sorta di sindrome di Stoccolma al contrario.

La mia malizia mi porta a pensare che il PD cerchi di eliminare mediaticamente non ché dalla scena politica, tutto quello che si trova al di la del partito democratico, parallelamente a quanto avviene  nel centro destra,  una deriva dualista che tende a semplificare il panorama politico verso un duopolio che sa tanto di oligarchia, oppure nel più semplice dei casi, solo incompetenza politica, e tra queste due sinceramente non so cosa sia peggio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: